10 cose da fare ad Ubud

venerdì, settembre 19, 2014 2 Comments A+ a-

Ubud è una piccola cittadina nell'entroterra di Bali ed è anche il centro culturale e spirituale dell'isola. Per me è un posto magico, io semplicemente ci ho lasciato il cuore. 

Pura Taman Saraswati - Ubud
Siamo giunti ad Ubud dopo aver trascorso 3 giorni sulla costa a Seminyak e appena arrivati siamo stati stregati da questo luogo. 
La cittadina è circondata dalla natura, giungla e risaie, è facile da girare infatti si snoda intorno a tre vie principali (Jl Hanoman, Jl Raya Ubud e Monkey Forest Road) con marciapiedi stretti e un pò dissestati ed è disseminata di templi. Ovunque risuona la tipica musica balinese (il Gamelan) e l'aria è intrisa di profumo di incenso. Le persone come in tutta Bali sono sorridenti e sempre pronti ad aiutare lo straniero. 

Per le vie della città - Ubud
Consiglio di fermarsi ad Ubud almeno 4-5 giorni usandola sia come base di partenza per le escursioni in giornata nella zona di Bali Centro, sia rimanendo qualche giorno in città e vivendo il luogo. Si può decidere di rilassarsi completamente oppure fare attività un pò più dinamiche, noi abbiamo fatto entrambe le cose e volevo condividere con voi quella che secondo me è la top 10 delle cose da fare ad Ubud:

1. Visitare la Monkey Forest e giocare con le scimmie
Si tratta di una distesa di giungla proprio alle porte di Ubud abitata da tantissimi macachi balinesi dal pelo grigio abbastanza dispettosi che faranno di tutto per avere da voi una banana. All'interno della riserva ci sono dei templi da visitare in stile Indiana Jones.

2. Visitare il Palazzo Reale e i principali templi della città
Il Palazzo Reale (dove vive attualmente la famiglia reale di Ubud) e i templi lì vicino (Puri Saren Agung, Pura Desa Ubud e il Pura Taman Saraswati) sono un must da vedere sia da un punto di vista architettonico sia per iniziare a comprendere l'importanza che i templi hanno in ogni città/villaggio di Bali.

3. Provare il famoso maialino Babi Guling al ristorante Ibu Oka
Proprio a fianco del Palazzo Reale si trova questo storico ristorante di Ubud. Qui servono il famossimo maialino e sebbene io non sia un'amante del maiale questo piatto mi è piaciuto davvero molto. Ma mi raccomando se non amate il piccante chiedete di portarvi le salse separate! E' un ottimo posto dove fermarsi per la pausa pranzo.

4. Girovagare senza meta tra le vie della città
La bellezza di questa città è assaporarne anche la vita quotidiana. E' bello passeggiare tra le sue vie, entrare nei vari negozi di artigianato, fermarsi in uno dei tanti bar/caffè per sorseggiare un kopi o bere un fresco succo al mango.

5. Farsi fare un massaggio in una spa
Ad Ubud ci sono talmente tante spa che non si può andare via senza averne provata almeno una! Ci sono centri per tutte le tasche, da quelli più economici a quelli più lussuosi come il Nur Salon o la spa Kayma. Quindi a voi la scelta!

6. Andare ad assistere ad uno spettacolo di danza balinese
Ogni sera in vari posti della città si tengono le tipiche rappresentazioni teatrali di danza balinese (Barong, Legong, Kecak etc..). Se andate all'ufficio turistico davanti al Palazzo Reale vi daranno un foglio con il calendario delle danze. Io ho assistitito sia alla danza Barong che a quella Kecak ed è stata una bella esperienza, anche perchè solitamente la cornice di queste rappresentazioni sono dei templi, quindi molto suggestivo!

7. Visitare i piccoli villaggi di artisti appena fuori Ubud
Da Jl Raya Ubud (la via del Palazzo Reale) con una passeggiata si possono raggiungere due paesini di artisti molto carini: Campuan e Sayan. E' bello allontarsi un pò dalla più turistica Ubud e perdersi in questi piccoli paesini dove si può vedere la quotidianeità della vita dei balinesi.

8. Fare trekking nelle risaie attorno ad Ubud
Dal villaggio di Campuan parte anche un trekking molto bello che permette di visitare delle risaie appena fuori Ubud. Il percorso è segnalato sulla Lonely Planet e si chiama Campuan Walking.

9. Prendere parte ad una lezione di yoga
Ubud è anche famosa per i suoi centri yoga, in città ce ne sono diversi che offrono delle classi adatte a vari livelli. Noi abbiamo provato una lezione presso il The Bodyworks Center, ma c'è anche il più famoso centro The Yoga Barn. 

10. Fare un corso di cucina balinese
Ad Ubud ci sono tanti ristoranti che organizzano corsi di cucina balinese, noi purtroppo per mancanza di tempo non siamo riusciti a farlo ma avevo preso parecchie informazioni a riguardo. I corsi solitamente durano mezza giornata, si incomincia con l'andare al mercato per fare spesa, si cucina poi tutti insieme il menù ed infine si mangia quello che è stato cucinato. Due ristoranti che sicuramente offrono questi corsi sono il Bamboo Restaurant e il Café Wayan. 

Macachi alla Monkey Forest - Ubud
Spettacolo di danza Barong & Kris - Ubud
Intagliatori di legno - appena fuori Ubud
Babi Guling al ristorante Ibu Oka
The Bodyworks Center - Centro di Yoga e Spa



Adoro viaggiare da sempre. Amo tutto dei viaggi, dal fantasticare su una meta, a conoscere nuove culture e persone, vedere nuovi posti vicini e lontani, perdersi in strade che non si conoscono, assaggiare nuovi sapori. Fin da bambina sono sempre stata molto curiosa e ho sempre avuto una voce dentro che mi esortava a partire, conoscere posti nuovi ed intraprendere nuove esperienze. Con l'età adulta ho iniziato a viaggiare assiduamente, il mio sogno è quello di poter vedere il mondo intero, credo infatti che ogni luogo possa trasmetterci qualcosa. Ho aperto questo blog per condividere le mie esperienze con tutti coloro che come me amano fantasticare sui viaggi. Benvenuti a bordo!

2 commenti

Write commenti
25 gennaio 2015 17:38 delete

Ho gli occhi che brillano e il cuore felice. Sto leggendo i tuoi post sul tuo viaggio a Bali, che confermano l'idea che ormai mi frulla da un po' nella testa di prendere e andare. Pensi che sia una meta sicura e ugualmente piacevole anche per una donna che viaggia sola? Intanto grazie di avermi fatto sognare. Consigli utili e foto bellissime :)

Reply
avatar
25 gennaio 2015 18:50 delete

Grazie a te Erika, che belle parole che mi hai scritto! Sono contenta di averti fatto "viaggiare" con i miei racconti! Per la tua domanda quello che ti posso dire è che durante il viaggio ho conosciuto tante ragazze da tutto il mondo che viaggiavano in solitaria. Io non ci sono andata da sola, ma non ho mai percepito la sensazione di pericolo, ti direi solo di stare più attenta nella zona di Kuta che è molto molto incasinata, ma per il resto sempre tutto molto tranquillo. A Bali ci sono tanti viaggiatori in solitaria ed è abbastanza facile fare amicizia sopratutto nelle zone costiere di mare. Ubud è più tranquilla, ma ideale se si vuole passare qualche giorno in pace. Spero tu possa andarci presto, se ti servono altre info scrivimi pure!

Reply
avatar