I mille volti di Dubai (seconda parte)

mercoledì, ottobre 15, 2014 7 Comments A+ a-

Nel post precedente sui mille volti di Dubai (che trovate qui ) vi ho portato alla scoperta del lato più famoso e conosciuto di questa città. Oggi invece vorrei raccontarvi della Dubai meno patinata e lussuosa ma non per questo meno affascinante.

Souq delle spezie

La Dubai vecchia:

Ci sono due quartieri a Dubai che sicuramente meritano una visita: Deira e Bur Dubai. Sono entrambi affacciati lungo le sponde del Dubai Creek e hanno in comune di conservare ancora le caratteristiche della vecchia Dubai, quella che esisteva prima di tutte le costruzioni moderne. Qui infatti i grattacieli e i mega centri commerciali lasciano spazio a basse costruzioni di mattoni, souq, piccoli negozi di quartiere e lente imbarcazioni che trasportano le merci sul fiume. Appena si esce dalla metropolitana ci si imbatte in una tipica città medio-orientale che poco ha in comune con la lussuosa e moderna Dubai. Ci sono varie attrazioni da visitare: il souq dell'oro, delle spezie e dei profumi, il mercato del pesce e il Dubai Museum, ma soprattuto consiglio di camminare per questi quartieri e di assaporarne l'atmosfera. Noi abbiamo fatto anche una bellissima crociera con cena inclusa lungo il Dubai Creek.


Deira
Lungo il Dubai Creek
Dubai Creek
Gold souq

Le spiagge di Dubai: 

Il mare di Dubai a me ha sorpreso positivamente. Sarà che quando sono partita avevo un'idea un pò negativa su quello che avrei trovato, mi immaginavo un mare un pò fangoso, ed invece appena arrivata mi sono dovuta ricredere. Non è sicuramente uno dei mari più belli al mondo, ma ha un'acqua pulita e limpida. E se come me ci andrete in inverno, vi assicuro che è bellissimo stare in costume da bagno il 31 Dicembre!
Ci sono due spiagge che vi vorrei consigliare: la prima è Umm Suqeim Beach ed è la spiaggia a fianco del Jumeirah Beach Hotel dalla quale si possono avere delle bellissime vedute del Burj Al-Arab. E' una spiaggia pubblica con docce ma non è attrezzata. La seconda è invece Jumeirah Open Beach, un'altra bella spiaggia pubblica, con una pista per correre e un percorso fitness che ricorda molto le spiagge californiane. Qui per pochi euro si possono affittare lettini e asciugamani da spiaggia.

Umm Suqeim Beach
Jumeirah Open Beach

Il deserto di Dubai:

Un altro valido motivo per visitare Dubai è la possibilità di fare un'escursione in giornata nel deserto. Sicuramente è un'attività un po' turistica, lo ammetto, ma per me il deserto ha sempre un fascino particolare. In città ci sono tantissime agenzie che propongono quest'attività.
Noi ci siamo affidati a quella interna al nostro hotel che per 250 Dirham a persona (circa 55€) ci ha portato con la jeep 4x4 nel deserto dove abbiamo iniziato a salire e scendere sulle dune di sabbia - attività davvero divertentissima - siamo poi arrivati in un accampamento beduino dove ci hanno servito tè e dolcetti ed infine abbiamo cenato con un BBQ. Durante la cena abbiamo assistito ad uno spettacolo di dervisci e di una danzatrice del ventre.

Dune
Escursione in jeep sulle dune

Nei costumi tipici locali

Questi sono alcuni dei vari volti di Dubai che io ho colto durante il mio viaggio e devo dire che mi sono piaciuti tutti. E voi, cosa preferite?

Adoro viaggiare da sempre. Amo tutto dei viaggi, dal fantasticare su una meta, a conoscere nuove culture e persone, vedere nuovi posti vicini e lontani, perdersi in strade che non si conoscono, assaggiare nuovi sapori. Fin da bambina sono sempre stata molto curiosa e ho sempre avuto una voce dentro che mi esortava a partire, conoscere posti nuovi ed intraprendere nuove esperienze. Con l'età adulta ho iniziato a viaggiare assiduamente, il mio sogno è quello di poter vedere il mondo intero, credo infatti che ogni luogo possa trasmetterci qualcosa. Ho aperto questo blog per condividere le mie esperienze con tutti coloro che come me amano fantasticare sui viaggi. Benvenuti a bordo!

7 commenti

Write commenti
La Folle
AUTHOR
18 ottobre 2014 16:57 delete

Che spettacolo! Non conoscevo questo lato di Dubai, buono a sapersi :)

Reply
avatar
18 ottobre 2014 18:46 delete

Sono contenta che ti sia piaciuto! Anche a me ha sorpreso molto questo lato di Dubai, questa città viene sempre e solo pubblicizzata per il lusso e la modernità ma c'è molto altro..

Reply
avatar
2 novembre 2014 14:42 delete

Tu con l'abaya e lui con il dishdasha: splendidi!! Bisogna sentirsi arabi fino in fondo, in un viaggio in Medio Oriente, non si può sempre fare i turisti :D Io trovo Dubai un po' fake, artificiale, però per certi versi ti può sorprendere. Come questa parte vechia, che non conoscevo.

Reply
avatar
2 novembre 2014 14:43 delete

*vecchia, non vechia: devo imparare a scivere più lentamente, mannaggia a me!

Reply
avatar
2 novembre 2014 19:26 delete

Si sicuramente non è la città più autentica al mondo ;-) però devo dire che essendomi fermata per una settimana intera ho avuto davvero modo di vedere ed osservare anche un lato più vero e meno costruito che mi è piaciuto molto.

Reply
avatar
2 dicembre 2014 10:03 delete

Ciao Silvia, anche io sono stata più di una settimana a Dubai. Forse per questo sono riuscita a cogliere - come te - anche il lato più autentico della città.
Hai fatto bene a parlarne. E' bello lanciare anche questo messaggio :)

Reply
avatar
2 dicembre 2014 17:25 delete

Ciao Manuela, si sono d'accordo con te, probabilmente se ci si ferma solo per uno stop over non si ha il modo di visitare bene la città, mentre standoci una settimana puoi apprezzarne tutti gli aspetti..come la città vecchia che è a me è piaciuta davvero tanto! Ho visto che ne parli anche tu sul tuo blog e che abbiamo avuto una visione simile della città ;-)

Reply
avatar