#nonpartosenza: ecco gli oggetti che non mancano mai nella mia valigia

sabato, novembre 22, 2014 0 Comments A+ a-

Un po' per deformazione professionale (lavoro nel marketing ormai da un po' di anni), un pò per gusti personali, ma a me queste catene digital piacciono davvero un sacco! Le trovo sempre divertenti e stimolanti. Così dopo aver scritto i miei #vadoaviverea, voglio condividere con voi gli oggetti con i quali non potrei mai partire senza (si tratta di un'iniziativa lanciata da Trippando).

 
E quale migliore occasione per scrivere questo post se non ora, in ritorno da un weekend a Copenhagen?!

Ma veniamo  a quello che metto in valigia...Innanzitutto devo dire che nel corso degli anni insieme alla mia evoluzione come viaggiatrice anche i miei bagagli si sono evoluti. Sono partita dal classico valigione rigido blu Samsonite che se eri sola e dovevi sollevarlo eri fregata, per passare poi a valigie via via più piccole, fino ad oggi dove viaggio praticamente solo con il trolley da cabina e nei viaggi più lunghi con uno zaino che solitamente imbarco.

Indipendentemente però dalla durata del viaggio ci sono degli oggetti che vengono sempre con me, ecco quali sono i miei compagni di viaggio inseparabili:

  • Reflex + cavo per scaricare le foto : adoro le fotografie, nei viaggi ne scattiamo a migliaia e non potrei farne senza. Vi confido una piccola fissa: nei viaggi più lunghi parto oltre che con la reflex con una piccola macchina digitale..perchè non si sa mai..metti che la macchina fotografica si rompe in viaggio o te la rubano! Ovviamente la infilo in valigia sempre di nascosto perchè mio marito non condivide con me questa paranoia ;-) La mia seconda più grande paura è ovviamente quella di perdere le foto! Quindi ogni sera scarico con il cavetto tutte le foto sull'ipad.
  • Sciarpa/pashmina: sono una persona freddolosa e odio l'aria condizionata! La sciarpetta mi ha salvato davvero tante volte da potenziali influenze, sopratutto se si considera che solitamente la temperatura media sugli aerei è prossima ai 5 gradi!
  • Taccuino + penna: chi mi conosce sa che ho una vera e propria mania per penne e block notes. Per questi oggetti divento un'accumulatrice seriale. Volete sapere cosa ho comprato come souvenir in Malesia? Un tipo di penne che qui in Italia non si trovano!!!Aneddoti a parte, il mio Google notes mi accompagna ovunque, è dove annoto tutti gli itinerari, le informazioni sul viaggio, i miei pensieri e le mie emozioni.
  • Guida:per me è rigorosamente Lonely Planet, sempre cartacea (sono di quelle che ancora amano sottolineare ed annotare appunti) e sempre comprata (mai presa in prestito) perchè dopo il viaggio diventa uno di quei ricordi che devo assolutamente conservare.
  • Libro/i:oltre ai viaggi la mia seconda passione è la lettura, credo che sia qualcosa ereditato da mia madre che è una divoratrice di libri. Per ogni viaggio c'è sempre un libro o più libri che mi accompagnano. Ho da circa un anno il Kindle, che però non uso tantissimo, il fascino della carta è infatti per me ancora fortissimo.
 Chiudo con un oggetto tipicamente femminile:
  • Matita nera per gli occhi: non sono una persona che si trucca molto ed anzi in vacanza non presto molto importanza al mio look (viaggiando solo con il trolley non si può portare molto!), ma alla matita nera per gli occhi non riesco proprio a rinunciare, mi aiuta a sentirmi bene con me stessa (e questo lo capiranno solo le donne).
Ovviamente in borsa con me c'è sempre il mio Passaporto (anche perchè senza non andrei lontano...), dove amo accumulare i timbri di tutte le nazioni che visito! 
Questi sono i miei oggetti inseparabili (e anche un po' le mie manie), vi ci ritrovate in qualcuno? Quali sono invece i vostri #nonpartosenza?

Adoro viaggiare da sempre. Amo tutto dei viaggi, dal fantasticare su una meta, a conoscere nuove culture e persone, vedere nuovi posti vicini e lontani, perdersi in strade che non si conoscono, assaggiare nuovi sapori. Fin da bambina sono sempre stata molto curiosa e ho sempre avuto una voce dentro che mi esortava a partire, conoscere posti nuovi ed intraprendere nuove esperienze. Con l'età adulta ho iniziato a viaggiare assiduamente, il mio sogno è quello di poter vedere il mondo intero, credo infatti che ogni luogo possa trasmetterci qualcosa. Ho aperto questo blog per condividere le mie esperienze con tutti coloro che come me amano fantasticare sui viaggi. Benvenuti a bordo!