10 cose da fare a Marrakech

domenica, dicembre 28, 2014 7 Comments A+ a-

Djemaa El-Fna
Marrakech è sicuramente una città relativamente piccola e facile da girare, in quanto le principali attrazioni si concentrano all'interno della città vecchia - la Medina.
Un paio di giorni sono sufficienti per esplorare con calma questa bellissima città rossa nel cuore del Marocco. Ma se volete essere sicuri di non perdervi i luoghi più belli, ecco per voi una breve lista delle #10CoseDaFareA Marrakech:

1. Immergetevi in Djemaa El Fna 
Bancarelle che vendono spremute d'arancia, donne che offrono decorazioni all'henné, incantatori di serpenti, venditori d'acqua, chiromanti, scooter, taxi e tanto altro ancora. Tutto questo è Djemaa El Fna, la piazza principale di Marrakech, un vero e proprio teatro a cielo aperto. Non a caso nel 2001 l'UNESCO l'ha dichiarata Patrimonio orale e immateriale dell'umanità. Esploratela in tutti gli angoli, fermatevi ad osservarla a tutte le ore del giorno, semplicemente vi incanterà!


Djemaa El-Fna
2. Perdetevi nel Souq 
Non opponete resistenza, è praticamente impossibile riuscire ad orientarsi all'interno del souq e perdersi è  garantito! Ma questo fa parte dell'esperienza ed è anche molto divertente. Mettete da parte la guida e le cartine e vagate tra le migliaia di bancarelle che vendono di tutto, da tappeti, a teiere e tazzine per il tè, a spezie, e chi più ne ha più ne metta.

Il Souq
3. Visitate la Medersa Ali Ben Youssef 
Tra le viette del souq sorge questa bellissima scuola coranica. L'interno è un tripudio di mosaici, grate di legno intagliate e cupole. Al secondo piano è anche possibile visitare le celle che un tempo erano utlizzate come stanze dagli studenti della scuola. Una tappa qui è d'obbligo.
Medersa Ali Ben Youssef
4. Passeggiate intorno alla Moschea Koutoubia al tramonto 
E' la più grande Moschea di Marrakech e il suo minareto alto 70m domina la città. L'ingresso alla moschea è vietato ai non musulmani, ma vale comunque la pena camminare per i suoi giardini soprattutto al tramonto quando il rosso della pietra con la quale è costruita è al suo massimo splendore.

Moschea Koutobia
5. Osservate le cicogne a Palazzo el-Badi 
Il palazzo è in realtà poco più di una rovina, ma le viste sui tetti di Marrakech sono davvero impagabili. Sui tetti potrete vedere tanti nidi di cicogne, semplicemente bellissimi!
Palazzo El Badi
6. Visitate il Palais de Bahia 
Bahia significa "bello" ed effettivamente questo palazzo è davvero maestoso e riccamente decorato. Potete visitare varie stanze, tra cui quella che era adibita all'harem. Anche i giardini che circondano il palazzo sono molto piacevoli per una pausa.

Palais de Bahia
7. Fatevi accompagnare nel souq dei tintori 
Mentre starete camminando per le viette del souq molto probabilmente sarete fermati da diverse persone che vi inviteranno a visitare il souq dei tintori. Il mio consiglio: accettate! Avrete così modo di vedere per pochi dirham (100 DH/9€) come vengono trattate le pelli utilizzando ancora metodi antichi.
Souq dei tintori
8. Cenate alle bancarelle di Djema El Fna 
Noi amiamo lo street food e a Marrakech c'è solo l'imbarazzo della scelta. Dal tardo pomeriggio la piazza si trasforma e si riempie di tantissime bancarelle dove è possibile cenare gustosissime cene marocchine. Noi su consiglio del proprietario del nostro riad siamo andati al banco n°1 ed abbiamo mangiato benissimo: cous cous, tajine e grigliata di spiedini, il tutto per 120 DH in due (circa 10€).
Bancarelle in Djemaa El-Fna
9. Sorseggiate tè alla menta  
Il tè alla menta in Marocco è un vero e proprio rito. E' la tipica bevanda che ti viene offerta in segno di benvenuto, un po' come il nostro "Posso offrirti un caffè?" quando arriva qualcuno a trovarti a casa. Un viaggio a Marrakech quindi non può prescindere dall'assaggiare questo buonissimo (e dolcissimo) tè, soprattutto se come me siete amanti di tè e tisane varie! Un consiglio: scegliete uno dei tanti bar con terrazza intorno a Djema El Fna e gustatevi questa bevanda osservando il via vai nella piazza.

10. Passeggiate per la Ville Nouvelle 
Marrakech non è soltanto la Medina, al di fuori della città vecchia esiste una città moderna, con negozi alla moda, ristoranti e fast food. E' sicuramente meno affascinante della Medina, ma se vi avanza del tempo passeggiate un paio di ore per queste vie, potrete vedere una Marrakech diversa.

Un McDonald's nella Ville Nouvelle

Adoro viaggiare da sempre. Amo tutto dei viaggi, dal fantasticare su una meta, a conoscere nuove culture e persone, vedere nuovi posti vicini e lontani, perdersi in strade che non si conoscono, assaggiare nuovi sapori. Fin da bambina sono sempre stata molto curiosa e ho sempre avuto una voce dentro che mi esortava a partire, conoscere posti nuovi ed intraprendere nuove esperienze. Con l'età adulta ho iniziato a viaggiare assiduamente, il mio sogno è quello di poter vedere il mondo intero, credo infatti che ogni luogo possa trasmetterci qualcosa. Ho aperto questo blog per condividere le mie esperienze con tutti coloro che come me amano fantasticare sui viaggi. Benvenuti a bordo!

7 commenti

Write commenti
28 dicembre 2014 11:53 delete

Leggendo il tuo articolo mi sono rituffata nei ricordi della magnifica Marrakech. Sono tornata da un mese e vorrei già ripartire.
Io ho stilato una piccolissima guida utile in base ai miei 10 giorni in Marocco: http://lillyslifestyle.wordpress.com/2014/12/07/marocco-guida-utile/
Buona domenica

Reply
avatar
28 dicembre 2014 12:28 delete

Bellissimo il viaggio che hai fatto! E mi sono appuntata il libro, anche a me piace un sacco leggere i libri delle città che visito :-)

Reply
avatar
Farah Mesiti
AUTHOR
28 dicembre 2014 13:04 delete

tranne il 7 e il 10 ho fatto praticamente tutto e... che dire? concordo con tutto ciò che hai scritto!
Spettacolare Marrakech :)

Reply
avatar
28 dicembre 2014 13:07 delete

Grazie Farah! Beh dai il souq dei tintori è bello da visitare,ma ti sei risparmiata una puzza tremenda! Ci hanno persino dato foglie di menta da tenere sotto il naso per attenuare l'odore ;-)

Reply
avatar
12 gennaio 2015 15:32 delete

Io ho iniziato a sognare il Marocco con i post di Farah... e devo dire che anche tu mi stai dando qualche motivo in più!!
In che periodo ci sei andata?

Reply
avatar
12 gennaio 2015 17:19 delete

io ci sono andata ai primi di gennaio, subito dopo Capodanno. Clima perfetto: 20/22 gradi secco!

Reply
avatar
Farah Mesiti
AUTHOR
17 gennaio 2015 22:25 delete

Che dolce che sei Elisa! e scusate l'intrusione :) :*

Reply
avatar