L'Isola d'Elba non è solo mare e spiagge

martedì, febbraio 23, 2016 0 Comments A+ a-

cosa fare all'isola d'elba

Prima di passarci due settimane lo scorso Agosto conoscevo ben poco di quest'isola. Di come ci sono finita in vacanza vi ho già raccontato in questo post, oggi invece voglio condividere con voi i miei consigli su cosa vedere e cosa fare all'Elba.

L'isola infatti non offre solo un bel mare e spiagge da cartolina. E' un'isola relativamente grande e molto eterogenea che può soddisfare un po' tutti i gusti. Andare all'Isola d'Elba per fare solo vita da spiaggia per me è un vero spreco.

Come sapete sono abituata a fare viaggi che mettono insieme visita delle città, un po' di mare e un po' d'avventura e così anche quest'anno all'Elba ho cercato di trovare delle alternative per non passare le due settimane facendo solo mare.

Ma tranquilli non stiamo parlando di attività estreme dato che ero incinta di 7 mesi!

Cosa si può fare e vedere all'Isola d'Elba? Ecco la mia top 5 delle attività alternative alla spiaggia:

1. Visitare le miniere del Monte Calamita a Capoliveri:  sicuramente una delle escursioni che ho amato di più. Non ero mai stata in una miniera e ho trovato davvero molto affascinante inoltrarsi sotto terra. La visita è ben strutturata e dura 1h30 minuti. Le guide sono preparate e vi sapranno raccontare tutti gli aneddoti sulla storia di queste miniere. Il costo del biglietto è di 18€ a persona e vi consiglio la prenotazione (soprattutto in alta stagione). Su questo sito potete trovare tutte le informazioni.

le miniere di capoliveri

2. Salire con la cabinovia sul Monte Capanne: anche questa esperienza non l'avevo mai fatta e vi posso assicurare che la vista dalla cima vale il viaggio! Da Marciana si prende la cabinovia che in 18 minuti ti porta direttamente sulla vetta del Monte Capanne (m 1019). Da qui ci sono dei sentieri che ti permettono di raggiungere vari punti panoramici. Dalla cima si ha una vista pazzesca su tutta l'Isola d'Elba e sulle isole vicine. Andateci in una giornata limpida. Il costo della cabinovia è di 18€ a persona.

vista dal monte capanne

3. Andare alla scoperta dell'Isola di Pianosa: dall'Isola d'Elba con escursioni in giornata si possono raggiungere varie isole: Pianosa, Capraia,  Isola del Giglio e anche la Corsica. Noi abbiamo scelto la prima, Pianosa, perchè ci incuriosiva la possibilità di vedere da vicino quello che è stato un carcere di massima sicurezza. Siamo partiti da Marina di Campo alle 10:15 con il traghetto della società Aquavision e in circa 45 minuti siamo arrivati sull'isola. Una volta sull'isola si può scegliere se passare la giornata nell'unica spiaggia balneabile dell'isola o se prendere parte ad un'escursione. L'isola infatti non si può visitare in autonomia. Se decidete di fare un'escursione ci sono attività di tutti i tipi, dal trekking allo snorkeling. Noi abbiamo scelto di fare il tour di 2h a piedi che ti permette di vedere sia la parte naturalistica dell'isola sia quello che rimane del carcere.
Per pranzo poi ci si può fermare nell'unico bar/ristorante presente a Pianosa gestito da ergastolani che stanno finendo la loro condanna lavorando sull'isola. Ci sono circa 30 detenuti che arrivano dal carcere di Porto Azzurro.

carcere di pianosa

pianosa

4. Esplorare i paesini: l'Isola d'Elba offre una varietà di paesini da visitare sia di giorno che di sera. Qui di seguito quelli che abbiamo visitato noi e che ci sono piaciuti.

Marina di Campo (dove alloggiavamo) ha un bel centro e un lungomare pieno di ristorantini e bar. Ve la consiglio per una serata.

marina di campo

Capoliveri è affascinante sia di giorno che di sera con i suoi vicoletti, le sue botteghe e i suoi ristoranti e bar. Se ci andate di sera vi consiglio di lasciare l'auto al parcheggio sotto Capoliveri e da qui prendere la navetta gratuita che porta in paese.

piazzetta a Capoliveri

per le stradine di capoliveri

Marciana è un piccolo paesino che consiglio di visitare dopo l'escursione sul Monte Capanne. Noi abbiamo amato perderci tra le sue stradine che sembrano essersi fermate nel tempo. Un'aperitivo in uno dei tanti baretti vi permetterà di godere di una vista bellissima sulla costa.

scorcio di marciana

marciana

Porto Azzurro è sicuramente una delle località più famose e chic sull'isola ed è anche molto affollata soprattutto di sera. Rimane comunque un piccolo gioiellino, con le sue stradine, i locali alla moda e un porticciolo dove troverete barche da sogno.

porto azzurro

Portoferraio è il punto di arrivo e di partenza dall'Isola d'Elba e proprio per questo molte volte ignorato. Noi ci siamo stati di sera e l'abbiamo trovato molto caratteristico: con il porto mediceo, pieno anche qui di imbarcazioni da sogno, i ristorantini e i locali sempre pieni di vita e le viuzze nel centro storico.

portoferraio Elba


5. Provare a fare immersione: se siete amanti della vita subaquea o se volete fare il vostro battesimo del mare l'Isola d'Elba è il posto giusto. Sull'isola ci sono tanti dive center di alta qualità che vi permetteranno di provare l'ebrezza delle immersioni in completa sicurezza. Noi ci siamo affidati a Sub Now

sub now elba

Come potete vedere di attività ce ne sono per tutti i gusti. Se invece siete amanti della vita da spiaggia non resterete comunque delusi, ci sono infatti tantissime spiagge da vedere, una diversa dall'altra!

E a voi in vacanza cosa piace fare? Lucertole sotto il sole oppure avventurieri ed esploratori?

Adoro viaggiare da sempre. Amo tutto dei viaggi, dal fantasticare su una meta, a conoscere nuove culture e persone, vedere nuovi posti vicini e lontani, perdersi in strade che non si conoscono, assaggiare nuovi sapori. Fin da bambina sono sempre stata molto curiosa e ho sempre avuto una voce dentro che mi esortava a partire, conoscere posti nuovi ed intraprendere nuove esperienze. Con l'età adulta ho iniziato a viaggiare assiduamente, il mio sogno è quello di poter vedere il mondo intero, credo infatti che ogni luogo possa trasmetterci qualcosa. Ho aperto questo blog per condividere le mie esperienze con tutti coloro che come me amano fantasticare sui viaggi. Benvenuti a bordo!